Con Caronte, al di là del mare, c'è l'Isola dell'Aldilà

L'allegro Aldilà degli Etruschi

PLUTARCO

biografo, scrittore, filosofo e sacerdote

«…anche ora, (a Roma, ndr) quando si celebrano sacrifici per una vittoria, conducono attraverso il Foro sino al Campidoglio un vecchio con la pretesta e la bolla che portano i ragazzi, messagli al collo, mentre il banditore grida che vende dei Sardi all’incanto. Si dice infatti che gli Etruschi siano coloni dei Sardi,e Veio era città etrusca»

Al di là del mare: un Ritorno, con Caronte, nell'Isola dei Padri

Il sogno segreto - ultraterreno e assai marino -di un popolo di navigatori costretti a stanziarsi il più distante possibile dalle coste...